martedì 11 dicembre 2012

c’è un età in cui i giochi da tavola si riscoprono… perchè per certi giochi non hanno età- vintage post

Ciao Mie Adoratissime Eclissine!!
Post sicuramente inutile ma sono così galvanizzata dopo il Premio Dardos che mi va proprio di scrivere questo mio “papi-pensiero”.
Vecchi_giochi_da_tavolo
FOTO by Zio GOOGLE
C’è un età in cui si è piccoli e c’è Babbo Natale che ti porta i giochi, e ci si gioca a casa, da soli o con gli amici.
Poi c’è un età  in cui siamo sempre piccoli, ma un pò più grandi, comunque,  in cui si scopre che si sta bene fuori anche d’inverno, si fanno le gare con le bici, ci si nasconde nei giardini dei vicini e si fa “tana libera tutti”, a nascondino.
C’è un età in cui fine settimana vuol dire che non si va a scuola, che i genitori sono in casa e si mangia tutti insieme, e magari insieme si gioca  sopra un tavolo o si guarda tutti lo stesso film su qualche caldo morbido divano.
C’è un età in cui si è un pò più grandi e molto meno piccoli… magari si ha già uno scooter o addirittura amici “grandi” che hanno già la macchina, e il fine settimana si incominciano ad organizzare serate in pizzeria e pomeriggi al cinema e  i giochi sono impolverati a guardarci da sopra l’armadio, mentre il nostro corpo cambia, i gusti evolvono  e da bambine incominciamo ad essere donne.
C’è un età in cui ti va di uscire,con la tua di macchina,  di girare per locali, di saltare i pasti e fare solo aperitivi, sta sera si va a sentire il gruppo x che suona sul locale y  e poi birrino in k, e domani sera si va in Z a poi ci diamo al finger food in w …e sul tardi suonano gli amici di un mio amico e ci si organizza con le macchine.
C’è un età in cui quando si torna, parecchia notte se n’è andata ma resta ancora molta mattina davanti, il nostro trucco è sfatto e i brillantini sono fatalmente in tutta la faccia, siamo stanche, sudate, i vestiti puzzano e sarebbe meglio lasciarli fuori sul pianerottolo che portarli dentro…le orecchie sentono molto di meno rispetto a quando ci preparavamo, in borsa abbiamo un pò meno soldi ma nella testa ancora i sorrisi le risate e tutte le cazzate che abbim detto.
C’è un età in cui di quelli che avevano iniziato l’università, la abbandonano, e ancora un pò, e invece altri incominciano a laurearsi, si fanno gradi feste con grandi torte a volte si rientra un pò prima che la notte finisca del tutto e la mattini inizi.
C’è un età in cui i tuoi più cari amici, quelli che dicevano che non si sarebbero mai fatti fregare, ti dicono che si sposano e nel gruppone di persone ce ne stanno sempre un paio in meno, ci sono serate che non ti va più di girare, che ti rimetti sul divano a guardare un cartone su italia uno e sono i tuoi che escono a farsi un giro.
E’ un età in cui vedi che la vita è un pò cambiata e non hai più voglia come prima tirare a far mattina, il casino è sempre tanto, ma magari dentro qualche casa, incominci a sentire dentro una certa commozione davanti ad un camino, guardi gli arredi nei depliant pubblicitari e pensi quale mobile ti  piacerebbe fosse tuo.
C’è un età in cui nasce la tua prima nipotina che è così bello avere tra le braccia, candida e pura, una promessa di onnipotenza che si dispiega davanti, le serate diventano cene e le cene sono chiacchiere e ti ricordi noi che si stava fuori e ci rincorrevamo a chiapparella e te che fregavi sempre a fare la conta a nascondino e io quella volta che mi sono quasi rotta una gamba sbattendo con la bici addosso una macchina ferma, e ti ricordi che oltre alla bici avevano anche i pattini fisher price con le stringone lunghe in plastica.. e si mica come sti bambini di adesso, noi avevamo anche l’allegro chirurgo, si noi giocavamo anche con giochi che non sono elettronici, si c’avevamo il monopoli, il risico..
E c’è un età in cui non sei grande- proprio grande - ma di certo non sei più nemmeno piccolo, qualcuno inizia a dirti che sei adulta,e tu scopri che in cima all’armadio, velati di polvere ci sono ancora i tuoi giochi, si i tuoi giochi da tavolo, la dama il cluedo il monopoli… e allora pensi che alla fine dentro ad ognuno di noi rimane per sempre la gioia di giocarci tutti insieme, come da bambini, magari con i nostri amici, anche quelli già sposati o con i genitori della nipotina, anzi c’è più gusto a giocarci da grandi, con i giochi o con gli amici, quando hai messo tra l’infanzia e l’adesso, tante altre belle serate in cui hai girato in cui era sempre più mattina che notte in cui i chilometri da fare per andare e quelli per tornare erano tanti e stanchi,in cui c’erano tante faccie tanti nomi, ma come si chiamava l’amico di coso?, perchè tizio usciva con quel gruppo adesso ha cambiato comitiva?!
C’è un’età tu non hai più voglia di essere un anima che gira pe locali nelle notti, adesso ti piace stare a casa,con i tuoi amici, non tutti, ma quelli stretti vicini, gli unici, quelli veri che come te hanno voglia di serate con le cene che ognuno porta qualcosa, le bevande le porto io, di serate tranquille con il camino acceso, le tazze di the fumanti, le pedine della dama e i pedoni del monopoli e la pera è la mia e io voglio il funghino e io voglio la candela!!! perchè si può ridere anche e di più da grandi, perchè certi giochi non sono solo per i piccoli, anzi forze sono solo per i grandi quando hanno capito che bisogna tirar  fuori i piccoli che siamo stati e che rimaniamo dentro!
la mia dama… uno dei miei primissimi regali di Natale
IMG_3196
grazie a Mariana una ragazza di Maracaibo , in cui il domino è il gioco ufficiale, che mi ha insegnato a giocarci!
IMG_3198 
Gioco dell’Oca
IMG_3199
l’Europa… ma in geografia non c’ho mai capito tanto ^_*
IMG_3200
il  MONOPOLI
IMG_3201 
POSTEGGIO GRATUITO.. adesso non ci sarà nemmeno più sul Monopoli con  l’€
IMG_3203
IMG_3204
IMG_3205
IMG_3206
il Cluedo, <3  l’amore mio.. perchè come per i libri gialli, il mio spirito è sempre stato indagatorio e mi è sempre piaciuto scoprire chi è l’assassino!
IMG_3208
IMG_3207
IMG_3209
IMG_3210
il mitico TRIVIAL!!
IMG_3211
l’INDOVINA CHI?
IMG_3212

ok.. tutto questo per farvi vedere che io, il mio amico Roby e le sbuffate annoiate del mio boy Mirco abbiamo costruito UNO SCARABEO con cartoncini e cartone riciclato, ritaglie di compensato dal falegname e tutta la nostra pazienza e fantasia….
IMG_3180
IMG_3179
spero che il post vi sia piaciuto, e anche un pò il nostro Scarabeo!!! spero che vi ho fatto fare un tuffo nel passato, che ho riportato alla vostra mente ricordi belli o quanto meno che sono riuscita a strapparvi un sorriso!!!
un mega smuakkete :*
la Vostra Affezionatissima
Papina

20 commenti:

  1. <3 <3 bellissimo post!!! E' proprio così!!!! Adoravo il gioco dell' oca.. ci giocavo anche da sola da piccola :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!! anche io giocavo da sola molto spesso! ^_*

      Elimina
  2. mamma mia quanti ricordi! io mi divertivo tantissimo con l'indovina chi *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene sono contenta!!! avrei potuto fotografare anche l'allegro chirurgo ma dovevo spostare mezza casa per tirarlo giù!

      Elimina
  3. Che carino questo post! Mi sono venuti alla mente mille ricordi. Ho un amore per Monopoli ma mi divertivo tantissimo anche con HOTEL. Il gioco dell'oca poi è un classico. Grazie per questo post! Baci Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono contenta che hai apprezzato il mio post.. ma lo sai che non ho mai giocato ad Hotel?!?!? mannaggia :/

      Elimina
  4. bei ricordi :) me ne hai fatti venire in mente molti :')

    RispondiElimina
  5. Questo post è stupendo!!!!
    Se non fosse che mi ritrovo a far parte dell'ultima età che descrivi, e improvvisamente mi sono sentita un pò vecchia... ehehe
    Che voglia adesso di ritirare fuori i miei giochi da tavola, super!!!
    E il vostro Scarabeo è bellissimo, potrebbe essere anche un bel regalo di Natale!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. G R A Z I E!!! <3 anche io faccio parte dell'ultima età.. e per fortuna!!! lo scarabeo...è il mio regalo di Natale!! ^__*

      Elimina
  6. *______* io adoro questi giochi!!! Ho preso poco tempo fa il Monopoly Nostalgie tutto in legno! Scarabeo è bellissimo! Quando fuori fa troppo freddo, è bellissimo starsene insieme al caldo a giocare!
    xoxo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. wowwww!! ho cercato le foto della versione Nostalgie ed è bellissimo!!! si ci si passano bellissime serate con questi giochi!!!

      Elimina
  7. Quanti ricordi!!! :)
    ps. se non l'hai già fatto, un piccolo tag per te sul mio blog!

    RispondiElimina
  8. adoro questi giochi...quand'ero piccola ad ogni natale c'era un nuovo gioco per me ^__^

    *nuovo post da me, t'aspetto*

    RispondiElimina
  9. ciao eclisse!
    io adoro i giochi da tavola! magari non il monopoli... faccio giochi un pò più impegnativi ma il divertimento è assicurato!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che giochi fai??? mi lasci così??? con la curiosità???? dimmi dimmi...:D

      Elimina
  10. che belli questi giochi!! ormai da un pò io con i miei amici i sabato sera ci riuniamo e giochiamo sempre ahaah quanto ridiamo =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si ti capisco.. è veramente un momento di unione e condivisione del divertimento.. altro che andare in qualche locale chiassoso a guardare lo schermo del proprio smartphone!

      Elimina

♡ Grazie per i Vostri graditissimi Commenti!!! ♡