domenica 30 dicembre 2012

UN ANNO DI LIBRI- 2012- disastro letterario di quest’anno

Ciao Mie Adoratissime!!! voglio fare un post di cui non fregherà nulla a nessuna.. ma credo che oltre al make up i colori siano soprattutto dentro alle nostre emozioni.. e personalmente non c’è una cosa che mi scombina il mio fluire energetico quanto un libro!!! e se un libro mi smuove in bene o in male, le mie giornate saranno il riverbero  di questo bene .. male…
non ho letto tantissime cose, non sono LadyMija83 ( che adoro) anzi… ultimamente sono stata bloccatissima e non riuscivo proprio a leggere nulla, giusto i trafiletti di Glamour!!!vi volevo fare una carrellata dei libri letti in questo 2012!
CHE SONO SOLO QUESTI! 
IMG_3381
INIZIO PER ORDINE cronologico:
KAFKA SULLA SPIAGGIA- Haruki Murakami
978880619967GRA
dunque non voglio dilungarmi troppo su sto libro.. ma non finiva mai … io inoltre mi pare che ve l’avevo scritto in un tag…ma sulla 4 di copertina scrivo sempre (dal 1994!) e ovviamente ci sono le date e gli orari.. si si da brava ossesssivina si si…

  • INIZIATO IL
  • FINITO IL
  • GIUDIZIO
  • così
    IMG_2290
    Come vedete l’ho iniziato ad ottobre e l’ho finito dopo la befana.. già da questo…. inoltre come giudizio gli ho dato 3 stellette ( il mio max è 5 )… se non leggete sul giudizio ho scritto:
    <<Questo libro ti lascia un grande “mah”, un gran punto di domanda.. il senso di tutte ste pagine che forse non c’è… non mi piacciono più sti libri così indefiniti.. NO NO NO….>>
    io non saprei nemmeno raccontarvelo.. cioè è una vita che non faccio “la scheda del libro”… c’è uno dei protagonisti, Kafka che scappa di casa da un padre violento e poco presente e arriva a visitare una biblioteca, in cui conosce la proprietaria, la signora Saeki e il custode, addetto all’archivio, Hoshino, che personalmente trovo il personaggio più riuscito del libro….  l’altro protagonista è il signor Nakata, un vecchietto un pò rimbi che è rimasto coinvolto in uno stra incidente e che  all’inizio del libro in grado di comunicare con i gatti… fino a che compare nella vita di Nakata  lo strano Jonnie Walker , che Nakata stesso assassinerà e dovrà fuggire per tutto il libro e in qualche modo le vite di Nakata e Kafka saranno legate dallo stesso filo del destino…
    Credo che con questo libro sia definitivamente sepolto il mio invaghimento per Murakami, partita a mille come i grandi amori, con Tokyo blues Norwegian wood, continuata con A sud del confine, a ovest del sole  e poi eclissata rapidamente con La ragazza dello Sputnik e adesso con questo!  CREDO CHE SARà DAVVERO L’ULTIMO LIBRO DI MURAKAMI DELLA MIA VITA!!!

    TUTTO TORNA- Giulia Carcasi
    196157_10150108162412592_359994397591_7010669_2962394_n
    l’ho comprato perchè il primo libro che ha scritto( Ma le stelle quante sono) racconta in un certo modo la storia della mia vita.. il suo secondo libro è stato un ni e questo ancora peggio.. voto 3 pure qui… ho scritto che è anche troppo angosciante, un pò claustrofobico….  un libro ermetico… troppo centrato sulla malattia, genera malessere…
    IMG_3384
    libro senza capo ne coda! e mooolto angosciante
    trama: Diego fa l’insegnate e ha la mamma malata di Alzeimer, , una sera tornando in treno sviene e quando si risveglia accanto a se c’è Antonia, che entrerà nella sua vita e sconvolgerà tutto, ma che custodisce un inconfessabile segreto….
    un altro libro che non ha dato nulla…. peccato perchè Giulia scrive da dio!

    WELKOME TO THE NHK- Tatsuhioko Takimoto
    NHK_romanzo_CROPPED
    ho comprato questo libro perchè l’hanno scorso dopo il passaggio al digitale terrestre su rai 4 facevano il cartone ispirato a questo libro che appunto si chiamava NHK..
    IMG_3386
    parla di un ragazzo ikikomori, cioè chiuso in casa e un pò nerd che conosce una ragazza strana quanto lui…  libro carino e in alcuni punti divertente, anche se il finale poteva essere un pò più ricco!
    Piccola storia ignobile- Alessandro Perissinotto
    4620897_0
    libro che mi è piaciuto… e scritto davvero bene.. le descrizioni sono così vere e vivide che mi sembra di averli visti davvero i posti citati, come fosse un film!
    una psicologa disoccupata si ritrova a fare la detective in una storia ingarbugliata ma ricca di colpi di scena! in un certo senso mi ha ricordato il film IN THE CUT che adoro!
    IMG_3389

    TRE ATTI E DUE TEMPI- Giorgio Faletti
    FALETTI_TreAttiDueTempi_cover1
    DELUSIONE Faletti… che come ormai saprete è l’amore mio!!! storiella davvero di poca cosa… sinceramente mi è pure sorto il dubbio che l’abbia scritto veramente lui…. rispetto agli altri ha tutto un altro ritmo… gli ho dato 3 e mezzo solo perchè l’ha scritto lui….   un calciatore è coinvolto nei consueti imbrogli calcistici e sta per vendere il risultato della partita e la sua dignità di uomo MA….
     IMG_3388

    RIVOLUZIONE N.9 – Carla Vangelista & Silvio Muccino
    Cover "Rivoluzione n.9" di Silvio Muccino e Carla Vangelista; ed.Mondadori. <br />Foto  Getty Images. Progetto grafico di Susanna Tosatti. Art Director Giacomo Callo. Lettering titolo Luca Barcellona.
    finalmente un libro CHE MI è PIACIUTO! amo questa accoppiata letteraria e il loro modo di scrivere e descrivere le emozioni!!! una STORIA DI PUARA POESIA!!!
    la stessa casa dove sono vissuti due adolescenti a 30 anni di distanza l’una dall’altro… bellissimo!!! se non l’avete già letto ve lo consiglio!!!
    IMG_3390

    LA PSICHIATRA - Wulf Dorn
    la-psichiatra
    libro carino e ben scritto con una buona suspance! quello che sciupa questi libri di solito è il finale, soprattutto quando lo finisci e ti dici ma pensa te…. 
    IMG_3391
    nella stanza n.7 di un ospedale psichiatrico c’è una donna che è stata minacciata dall’Uomo Nero? ma chi è veramente lui? e chi è la donna?

    BIANCA COME IL LATTE ROSSA COME IL SANGUE- Alessandro D’avenia
    IMG_2288
    libro stupendo.. forse il più bello tra tutti quelli letti nel 2012… un modo di scrivere e descrivere divino, una storia triste ma che ti lascia dentro una luce di ottimismo e speranza.. e come ho scritti… non riuscivo a smettere di leggerlo! Leo ha 16 anni ed è innamorato di Beatrice che ha la leucemia, mentre Beatrice si spegne qualcos’altro si accende dentro Leo….
    IMG_2289

    LA SOLITUDINE DEI NUMERI PRIMI- Paolo Giordano
    COVER-LaSolitudineDeiNumeriPrimi
    è un libro che mi è piaciuto ma anche uno di quelli per i quali ragione molti giorni su del perchè abbia avuto questo successo spropositato…
    storia dell’amicizia tormentata di Mattia ed Alice, che sono stati segnati da  bambini da due esperienze traumatiche: una ne ha i segni fisici, l’altro interiori ma se li esterna a modo sui… personaggio riuscitissimo quello di MAttia, che il film non arriva nemmeno a sfiorare da lontano, un pò più sfumata la figura di Alice.. e come al solito.. peccato per questi finali così poco definiti ed apertti…. 
    IMG_3393

    ACCIAIO – Silvia Avallone
    acciaio 
    anche qui potrei fare lo stesso discorso del libro di Giordano: tutto sto successo.. e sto finale così troppo aperto e un pò sconclusionato… inoltre ho avuto la spiacevole sensazione che non fosse scrittoi interamente dallòa stessa penna, perchè ci sono all’interni ritmi e narrazioni dissonanti da tutto il resto!
    storia dell’amicizia tra Anna e Francesca con lo sfondo dell’acciaieria Lucchini dio Piombino,  che ingrigisce anche i pensieri…   per il resto sta tutto scrittoi nella foto ^_*  credo che però andrò a vedere il film appena esce!
    IMG_3394

    L’OSPITE- Stefanie Meyer
     l-ospite-stephenie-meyer
    libro BELLISIMO!!! una storia d’Amoreeeeee  <3 c’è Wanda che è una specie di Intelligenza artificiale che viene impiantata nel corpo dio Melanie, che era innamorata di Jared.. ma che poi conosce IAN…  ho pianto come una vite tagliata!!! swpero che ci sia un seguito ma comunque sono in fremito perchè a marzo uscirà il film….
    IMG_3395
    IL RUMORE DEI TUOI PASSI – Valentina D’urbano
    Il rumore dei tuoi passi_0
    libro TRISTE partito triste e finito ancora più triste di come è partito.. se lo avessi saputo all’inizio non l’avrei comprato ne tantomento portato in vacanza.. si perchè l’ho iniziato proprio in vacanza….  Beatrice e Alfredo e la storia travagliatissima della loro amicizia che è di quelle che tagliano e fanno male come una manciata di vetri rotti.… il libro inizia con il Funerale di Alfredo.. sapevatelo che se l’avessi saputo io non l’avrei di certo comprato…  un libro tristye che mette tristezza e io non ce n’ho per niente voglia!
    IMG_3397
    e per la serie DA MALE IN PEGGIO
    FINE- David Monteagudo
    fine 
    un libro schifoso ed interminabile.. che veramente non ha senso di esistere.. sembrava partito nel migliore dei modi: un gruppo di amici che si ritrovano dopo 20 anni… molto stile “Da zero a Dieci” o “Passato prossimo” con Pierfrancesco Favino e PAola Cortellesi (adoro questi due film).. invece qui uno degli amici non arriva e da giovane gli fecero un brutto scherzo che non viene mai spiegato… a mano a mano ne sparisce uno per volta, compaiono strani animali e oltre 130 pagine sono la descrizione dell’asfalto nero che scorre sotto la bici!!! UN LIBRO SCHIFOSO! STATENE ALLA LARGA! 
    IMG_3399
    E ADESSO STO LEGGENDO :
    anniveloci
    comprato esclusivamente perchè c’è RINO GAETANO <3 tra i personaggi!
    vorrei leggere per questo 2013: la saga FALLEN, la saga GLI IMMORTALI di Alyson Noel,  da saga de “LA CONFRATERNITA DEL PUGNALE NERO” , Immortal,  qualcosa dio Scarlett Thomas… “Io mi chiamo Chuck”…
    spero che voi me ne vogliate consigliare qualcuno di veramente bello o che vi ha rapito il cuore!!! non amo i libri con finale vago o indefinito!!! 
    Credo che questo sia il mio ultimo Post del 2012…  spero che questo anno che sta per arrivare sia ricco di salute e felicità e qualche cosa di bello per ciascuna di voi!!! il pensiero che mi possiate leggere e commentare anche in questo nuovo anno mi riempie già il cuoricino di gioia!!! :* TANTISSIMI AUGURI DELLE PIù BELLE COSE PER QUESTO VENTURO 2013…
    383650_4499344235686_481471107_n
    LA VOSTRA AFFEZIONATISSIMA PAPINA!!! :*
    vi voglio bene!!

    42 commenti:

    1. Dato che amo la lettura, non posso non apprezzare un post come questo!! Anche io ultimamente non ho dedicato tanto tempo ai libri e non vedo l'ora di poter recuperare! Il libro di d'Avenia è nella lista dei prossimi libri da leggere, mentre L'Ospite è nella wish list di quelli da acquistare....Per il momento sono "fissata" con i libri filosofici/ psicologici stile Erich Fromm o Umberto Galimberti! Buon 2013 =)

      RispondiElimina
      Risposte
      1. heheh io sono una Psicologa ma non amo molto questi libri filosofici.. in generale dico... io voglio leggere una bella storia!!! ^__* ne ho proprio voglia!!!

        Elimina
    2. Che brava però...hai letto molto anche se non ti son piaciuti ^_* Io son lenta...spero nell'anno nuovo... Anche io ti auguro un buon 2013...Un grosso bacione e auguroniiiii

      RispondiElimina
      Risposte
      1. anche a te Tesorina ^__* tutto il bene e la felicità del mondo davvero con il cuore <3 e tanti bei post per i nostri blogghini in collaborazione ^_*

        Elimina
    3. Io Murakami lo amo :). Fondamentalmente ci sono 2 Murakami, quello con storie più o meno normali con inizio-fine-filo logico piuttosto definiti (come in Norwegian wood e A sud del confine, a ovest del sole) e quello più pazzo, visionario con storie che esulano dalla realtà e ti portano in mondi strani, alternativi (come Kafka sulla spiaggia, L'uccello che girava le viti del mondo, Nel segno della pecora e 1Q84) io adoro entrambe le tipologie, per me è un genio, però capisco che può piacere e non piacere :)
      Bianca come il latte, rossa come il sangue mi ha sempre ispirata sia la copertina che la trama, ora leggendo le tue parole sono ancora più convinta che valga la pena comprarlo, spero di poterlo fare presto.
      Scusa per il commento lunghissimo è che anch'io adoro leggere e raramente c'è modo di scambiare opinioni in merito nel mondo dei beauty blog :D

      RispondiElimina
      Risposte
      1. io amo molto leggere.. la lettura fa parte della mia vita da sempre! hai ragione su Murakami.. lui ha un modo di scrivere sublime e affascina sempre, ma come hai detto tu ci sono due filoni... io ho letto sia "Norwegian wood" che "A sud del confine, a ovest del sole" ed è tutta un altra cosa rispetto a Kafka e alla ragazza dello Sputnic... non amo questi libri surreali e onirici... D'avenia ha una scrittura semplice, ma è capace davvero di emozionare e toccarti nel profondo!!! mi ha fatto un sacco piacere il tuo commento!!!! :* un bacione e tanti augurio per un bellissimo Nuovo Anno!!!

        Elimina
    4. Ciao cara,
      mi sembra un buon modo per capire fino in fondo quanto un libro ci è piaciuto, l'ho trovata un'idea molto carina di scrivere quando la inizi, e quando lo finisci, e soprattutto cosa pensi, magari ti rubo l'dea per l'anno prossimo. Di Perissinotto ce ne sono altri che meritano sempre con la stessa protagonista te li consiglio anche gli altri due libri ovvero L'ultima notte bianca L'orchestra del Titanic non ho letto altro di suo ma questa trilogia la consiglio. Baci buona serata Alex

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Grazie Alex!! adesso che mi dici così me ne andrò a vedere le trame con gli altri libri con protagonista l'Anna Pavese!!! mi fa piacere che la mia impostazione ossessiva ti sia piaciuta!! io lo faccio da sempre... è una cosa che è venuta da se!! ti mando un grande bacio e ti rifaccio tantissimi Auguri per un felice e sereno nuovo anno!!! :* smuakkete!!

        Elimina
    5. No, basta quì mi devo rimettere anch'io a leggere, quest'anno avrò letto appena due libri!
      Mi ispirano Una piccola storia ignobile e Rivoluzione n°9 e poi mi piacerebbe leggere anche la saga de Il trono di spade, ma per quella ci vorrà una vita visti i miei ritmi!
      Tanti auguri di Buon 2013 anche a te, un bacione!

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Ciao Saretta!! dei libri che ti hanno colpita, uno è un giallo e l'altro una storia di vita e di amori... belli entrambi... anche io mi devo impegnare un pò di più nelle letture... ma se trovo il libro giusto me lo divoro.. quest'anno non ne ho azzeccato uno... o non ho azzeccato i tempi.. mentre leggevo Rivoluzione n.9 aspettavo di firmare il contratto ed ero agitatissima e lavoravo tanto... tantissimi Auguri per un buon 2013 anche a te!! :* bacino!

        Elimina
    6. Non ne hai letti pochi: adesso che ho un bambino piccolo non riesco a star dietro all'abbonamento a Cosmopolitan... e leggere è la cosa che mi manca di più da quando sono mamma. Ti ringrazio per le utili recensioni. Mi ispirava bianca come il latte rossa come il sangue tanto che l'ho regalato a mia sorella a Natale. Buon annooooo!!!

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Ciao!! questo libro di D'Avenia è stupendo ma mi ispira un sacco pure quello nuovo... anche a me piace tantissimo leggere!!! tantissimi Auguri di Buon 2013 anche a te!! :* un bacino!! smuakkete!!

        Elimina
    7. Bello questo post! Io adoro Murakami e ho letto quasi tutto quasi perchè Kafka sulla spiaggia no. La soltudine dei numeri primi non sono neanche riuscita a finirlo...

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Murakami piaceva tanto anche a me ma credo che questo sia il mio ultimo suo libro.. la Solitudine dei numeri primi ha il personaggio di Mattia che mi ha proprio stregato! adesso voglio una bella storia per perdermici dentro!!!

        Elimina
    8. Ciao, che brava che sei stata. Quest'anno ho letto pochissimo ma è uno degli obiettivi del prossimo anno riprendere a leggere. " La solitudine dei numeri primi" non mi ha entusiasmato molto. "Acciaio" è uno dei prossimi titoli che ho intenzione di leggere. Devo dire che "Rivoluzione n. 9" mi incuriosisce molto. Ti auguro buon 2013!!!! Baci Sara

      RispondiElimina
      Risposte
      1. tra quelli che hai nominato, per il mio gusto personale il più bello è Rivoluzione n.9! se non hai letto l'altro dell'accoppiata vincente Vangelista-Muccino che si chiama "Parlami d'amore" te lo consiglio davvero!!! loro scrivono in un modo poetico davvero sublime!!! <3 prima leggevo sui 35 libri all'anno.. adesso non viaggio più in treno, ma guido in mezzo al traffico... tante ore le passo qui sul blog e quindi leggo un pò meno! ma certo se trovo qualcosa che mi piace manco ci dormo per finirlo!! :* bacino e tantissimi augurio per un buon 2013 anche a te!

        Elimina
    9. Pensa che Kafka sulla spiaggia è uno dei miei preferiti di Murakami! :-)
      Auguri per uno splendido 2013!

      RispondiElimina
      Risposte
      1. son o contenta che ti è piaciuto.. io l'ho comprato perchè avevo letto tante review innamorate riguardo a questo libro!! ma proprio non è nelle mie corde!!Auguri per questo nuovo anno anche a te!!!

        Elimina
    10. anche io sono rimasta un pò perplessa dal libro di Giordano... >.<
      Bianca come il latte.... ce l'ho in wishlist da un pò e mi riconfermi che è da leggere! Muccino non lo sopporto ahah, è proprio un pregiudizio me ne rendo conto!!
      Sul libro della Meyer mi sono costruita anche lì un pò di riserve nonostante la saga di twilight non mi sia dispiaciuta!!

      Buon 2013! ;)

      RispondiElimina
      Risposte
      1. effettivamente il libro di Giordano ti fa venir in mente qualche dubbio!!! a me è piaciuto per il fatto che Mattia è un signor personaggione!!! e con il fatto che io lavoro con l'Autismo mi è rimasto subito simpatico!!!il libro della Meyer l'ho trovato fantastico! non riuscivo a smettere di leggerlo.. e Muccino.. si credo sia un pregiudizio.. io ho letto anche l'altro, Parlami d'Amore e l'ho trovato splendido!!!!

        Elimina
    11. Risposte
      1. Tantissimi auguri di Buon 2013 anche a te!!

        Elimina
    12. Tanti Aiugri anche a te!!! Io trovo interessantissimi i post sui libri :))
      La solitudine dei numeri primi a me è piaciuto davvero tanto :) vorrei tanto leggere il nuovo che ha scritto!
      xoxo

      RispondiElimina
      Risposte
      1. anche io voglio leggere il nuovo di Giordano!! buon anno anche a te!!!

        Elimina
    13. io quest'anno sono finalmente riuscita a leggere un po' di più...con la storia dell'università, megli anni in cui ho studiato leggevo solo i libri che dovevo studiare. non ho niente da consigliarti...nessun libro mi ha rapito il cuore tra quelli che ho letto =(
      un bacione stella!!

      RispondiElimina
      Risposte
      1. allora spero che ci saranno ottimi consigli tra quelli che magari leggerai nel 2013.. si pure i miei, a parte un paio davvero, non mi hanno affatto entusiasmato e spero che in questo 2013 leggerò storie più coinvolgenti!!!

        Elimina
    14. Sono una lettrice accanita anche io. Alcuni dei libri che hai postato li ho letti, altri li leggerò.
      Buona giornata!

      RispondiElimina
      Risposte
      1. hehehhe i libri sono belli!!! :) io li amoooo!!!

        Elimina
    15. Io leggo soprattutto ebook... mi ha incuriosito "l'ospite"!

      RispondiElimina
      Risposte
      1. io non ho mai letto un Ebook... e mi piacerebbe comprami il lettore :P

        Elimina
    16. Interessanti questi libri io adoro leggere :) ho letto anch'io la solitudine dei numeri primi ed è splendido :) bacio tesoro!

      RispondiElimina
      Risposte
      1. anche a me è piaciuto anche se mi aspettavo qualcosa di più!

        Elimina
    17. Sto leggendo Kafka sulla spiaggia, sono circa a metà e lo trovo bellissimo! (anche se mi hai quasi rivelato tutta la trama, ho smesso di leggere quella recensione eheh) credo che comunque murakami sia un tipo di scrittore particolarmente descrittivo che non piace a tutti!

      mi piacciono questi post =D
      credo che dopo questo leggerò quello di paolo giorndano!

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Sono contenta che ti piaccia!!! non è per me.. questo genere di libri non mi dicono nulla...

        Elimina
    18. è bellissimo leggere libri, mi piace molto. Il difficile è scegliere quello giusto ogni volta :-)

      RispondiElimina
    19. io adoro leggere anche se ultimamente lo faccio meno a causa di mancanza di tempo...alla fine ho preso un Kindle, pur amando i libri veri, perché non sapevo più dove metterli....I libri di Murakami non mi sono proprio piaciuti, sono troppo lenti per me e spesso proprio non capisco alcuni passi (sarò troppo tarda io eh) ^_^

      RispondiElimina
    20. Ciao Dony!! come ti trovi con il Kindle?!?! io vorrei prenderlo ma non sono nacora convinta.. sinceramente preferisco la carta, mi piace il fruscio delle pagine.. il profumo della carta stampata <3.. si lo so sono completamente pazza!! :P hahhahh Murakami mi è piaciuto tantissimo in Tokyo Blues e poi è andato scemando... mai più... e anche io a volte ho fatico a capire il senso... sti giapponesi...cucina fantastica ... la mia preferita in assoluto.. ma per i libri nn ci siamo!!! ^___*

      RispondiElimina
    21. che bello il fatto che scrivi il tuo giudizio all'inizio del libro! Terrò in considerazione questo post per le mie prossime letture!

      RispondiElimina
      Risposte
      1. heeehe grazie!!! sono contenta di esserrti da imput!!!

        Elimina
    22. Io senza libri non vivrei!! se la sera non ho un libro da leggere sul comodino non riesco ad addormentarmi!

      RispondiElimina
      Risposte
      1. come ti capisco... anche per me è così... ^__*

        Elimina

    ♡ Grazie per i Vostri graditissimi Commenti!!! ♡